Il Tredicesimo Piano

Gli spiriti di Friedman PT.4

«Quando l’Esperimento sarà concluso, non ci saranno più scosse premonitrici, segnali anticipatori. Accadrà e basta. I mercati non sono terremoti. I terremoti sono governati da regole che non abbiamo fissato noi. I mercati sì»

29 settembre 2016

Sempre sospesi tra realtà e finzione, gli Spiriti di Friedman sono arrivati all’atto quarto. In un riservatissimo scambio chat tra due enigmatici interlocutori prende forma un possibile retroscena del flash crash che alle 14.42 del 6 maggio 2010 fece tremare Wall Street precipitando i mercati nel panico. Le puntate precedenti sono quiqui e qui

flash-crash-p-4-ver-2

Leggi anche: Gli spiriti di Friedman – PT 1
Non avevo capito la tua domanda. Anzi, confesso che non avevo proprio dato credito alle tue affermazioni e alla domanda: gli Spiriti esistono?

Leggi anche: Gli spiriti di Friedman – PT 2
Emozioni, sentimenti, pensieri. Sono beni di consumo. Possiamo progettarli, produrli, venderli.

Leggi anche: Gli spiriti di Friedman – Pt 3
La stupidità è proprio la spiegazione che ci vorrebbero far accettare.

Ti può interessare anche:
Filter by
Post Page
Sort by

Gli Spiriti di Friedman pt. 7

2016-12-21 10:15:59
stella

18

Gli Spiriti di Friedman pt. 6

2016-11-17 08:01:46
stella

18

Gli Spiriti di Friedman pt. 5

2016-10-14 11:20:51
stella

18

N3xuZ

N3xuZ è qualcuno o qualcosa, qualcuno/qualcosa.
N3xuZ è nexus, una connessione.
N3xuZ è next, alla ricerca di ciò che viene dopo.
N3xuZ è 3, matematico.
N3xuZ è Z, la fine.
Simple Share Buttons